Nuovo studio subli airbag | Moditech.com
Domenica, Giugno 30th 2019
Read our Newsletter online

Trovaci anche noi:      

Nuovo studio subli airbag

Notizie da Moditech Rescue Solutions BV

Nella newsletter di questo mese vorremmo informarvi sulle novità presentate in occasione della più grande conferenza sulla sicurezza dei veicoli. In questa conferenza svoltasi a Eindhoven, Mercedes-Benz ha presentato il nuovo modello di studio “ESF2019”. Questo veicolo è dotato di numerosi ausili innovativi, tra cui quelli per la guida autonoma, ma anche sistemi di sicurezza attiva e passiva. Daremo inoltre informazioni su Ebusco 2.2 che è stato aggiunto al nostro database. Infine, abbiamo avviato una collaborazione con l’associazione tedesca di soccorritori VBA. Ai soccorritori in Germania forniremo informazioni sui veicoli per servizi di rimorchio, tramite la nostra Crash Recovery System Road Assist Edition.

Maggiori informazioni su questi temi nella nostra newsletter di questo mese!

 

AIRBAG NEL CRUSCOTTO
In un prossimo futuro, la guida autonoma “parziale” in varie forme sarà sempre più integrata nei nostri veicoli. Grazie alla guida autonoma, parteciperemo meno attivamente alla guida delle auto. Di conseguenza, i comandi come volante e/o pedali saranno meno pronunciati; questo cambierà la funzione del cruscotto. Abbiamo già avuto anticipazioni con l’airbag del passeggero nel tettuccio dei veicoli Opel Combo/Peugeot Rifter/Citroen Berlingo.  Nel caso dell’ESF 2019, l’airbag del conducente è situato nel cruscotto e non nel volante. Dopo l’attivazione, l’airbag si aprirà andando a coprire il volante.

Figura 1: airbag situato nel cruscotto nell’ESF 2019

 

NUOVO TIPO DI AIRBAG LATERALE
Un altro elemento innovativo è l’airbag laterale, su entrambi i lati dei sedili anteriori. In caso di urto laterale, gli airbag ad ala si apriranno da entrambi i supporti laterali dello schienale. In questo modo, la persona non è protetta solo dal lato dell’impatto, ma anche dall’urto con la persona accanto (vedi figura 2). Con il cosiddetto airbag centrale, già visto nell’Audi A8, gli altri costruttori hanno trovato una soluzione per impedire l’impatto tra le persone sedute l’una accanto all’altra.


Figura 2: nuovo tipo sperimentale di airbag laterali

 

AIRBAG FRONTALE
Nell’ESF 2019 Mercedes-Benz presenta anche un airbag frontale per i passeggeri sul sedile posteriore. L’airbag si apre dallo schienale del sedile anteriore e presenta un’innovativa struttura tubolare per gonfiare e posizionare il cuscino d’aria. Lo spazio tra le barre è flessibile e assorbe l’aria ambiente in modo da poterla trattenere se il passeggero deve essere assistito in caso di incidente. (vedi figura 3). La struttura di questo airbag differisce da quella dell’airbag convenzionale perché i passeggeri possono variare notevolmente in altezza e posizione.

Figura 3: airbag frontale passeggero

 

PRE-CRASH-SYSTEM
Oltre alle case automobilistiche, erano presenti anche importanti fornitori per mostrare gli ultimi prodotti, tra cui ZF, un produttore tedesco di componenti per veicoli. Hanno mostrato l’ultimo “pre-crash-system”, con un airbag laterale all’esterno del veicolo. Questo sistema è costituito da una rete di telecamere lidar e radar che sorvegliano l’area intorno al veicolo, in combinazione con un airbag laterale posizionato sulla soglia della portiera. In caso di collisione inevitabile, l’airbag si gonfia rapidamente verso l’esterno e copre la parte inferiore delle portiere e del montante B. Secondo il modello di veicolo, questo airbag ha un volume da 280 a 400 litri, tra le cinque e le otto volte superiore a quello di un airbag per il conducente. La figura 4 mostra l’apertura e il funzionamento di questo airbag laterale.

Figura 4: Pre-crash-system ZF

 

ASPETTI IMPORTANTI PER I SOCCORRITORI
Nel tempo, una o più di queste novità saranno integrate nei veicoli di serie. Questi nuovi airbag pongono nuove sfide per i soccorritori. Le procedure o i prodotti esistenti, come ad esempio le copertura degli airbag, non sempre saranno in grado di fornire una soluzione in ogni situazione. Vi terremo naturalmente informati su tutti gli sviluppi e daremo pronta comunicazione non appena comincerà la produzione dei nuovi tipi di airbag.

 

EBUSCO 2.2
Nell’aggiornamento del database del 28 giugno abbiamo aggiunto i nuovi autobus elettrici Ebusco 2.2, con 2 e 3 porte. Al momento gli autobus circolano solo a Dordrecht, ma quest’anno entreranno in servizio anche nelle aree di Groninga, Drenthe, Utrecht, Monaco di Baviera, Wartburgkreis e Bocholt. L’autobus ha 12 set di batterie, di cui 6 nel “vano motore” posto sul retro, e 6 nella parte anteriore abituale, sul tetto dell’autobus. Le batterie del set sono al litio-ferro-fosfato (LiFePO4) e insieme forniscono 362 kWh di energia. Il pantografo per la ricarica è posizionato in corrispondenza dei set batteria sul tetto. La ricarica tramite spina è possibile anche sul retro dell’autobus (vedi figura).

ATTENZIONE: è possibile disattivare l’autobus in diversi modi. Oltre al disinserimento del contatto, è possibile utilizzare uno dei due interruttori di emergenza. L’autobus può quindi essere completamente scollegato utilizzando l’interruttore principale a 24 volt situato nel vano motore. Assicurarsi che il sistema sia aggiornato in modo che il Crash Recovery System disponga delle ultime informazioni disponibili!

 

COLLABORAZIONE CON VBA
Siamo lieti di informarvi che Moditech ha stipulato un accordo di collaborazione con l’associazione tedesca di soccorritori VBA (Verband der Bergungs- und Abschleppunternehmen e.V.) per fornire ai servizi di salvataggio e rimorchio in Germania informazioni aggiornate sui veicoli, per recuperare ed effettuare il rimorchio di veicoli moderni in tutta sicurezza. I soci di VBA possono acquistare l’edizione Crash Recovery System Road Assist Edition a un prezzo ridotto (www.vba-ev.de). Scambieremo informazioni con la VBA e i suoi soci, partendo da problemi pratici, per arricchire la Crash Recovery System Road Assist Edition, se richiesto. Per maggiori informazioni: marketing@moditech.com